..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2019 da Facebook
  • LOGO CORRILABRUZZO2 2
  • 2022 05 01 San Salvo Testata
  • 2023 05 27 Guardiagrele Testata
  • 2023 06 02 Lanciano Testata
  • 2023 06 10 Chieti Testata
  • 2024 04 27 Cupello Testata
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 1987
  • 12° Running Day
  • 43^ Maratonina Pretuziana
  • IX Notturna Città di Guardiagrele
  • Carcio Running

La Corsa del Transumante

Di Nubia Stella

Il 18 giugno ad Arsita, il presidente della Pro loco Edoardo Ferrante, con la partecipazione tecnica della Runners Pescara, organizza “La Corsa del Transumante”. Questa gara è stata organizzata per enfatizzare la famosa “Camminata del Transumante” organizzata ormai da vent'anni in ricordo dei percorsi dei pastori che trasferivano le mandrie e i greggi da un pascolo autunnale verso la pianura ad un pascolo estivo verso la montagna. La partenza sarà da Colle Mesole e arrivo al centro storico di Arsita, per cui tutti pronti al centro storico alle 14:30, perché ci sarà una navetta che trasporterà i podisti a Colle Mesole per la partenza. C'è anche una camminata non competitiva che partirà alle 15:45 mentre la corsa competitiva partirà alle 16:30. I ragazzi invece correranno in un circuito ad anello dentro il centro storico, saranno premiati tutti i partecipanti e ci sarà un laboratorio per bambini e ragazzi sul tema “Ecologia e Riciclo” dove costruiranno mongolfiere colorate. Per il gioco “l’Associazione Rifiuti Zero Abruzzo” attraverso il gioco dell'oca ecologico impartiranno semplici regole comportamentali per vivere in maniera sostenibile e a tutti i partecipanti sarà offerto un picnic a base di Pane olio e pomodoro immersi nella natura.

trans1

Il percorso è di 13 km che ripercorre antichi percorsi dei pastori durante la transumanza. Il presidente della Pro loco è molto entusiasta nell’ organizzare questa gara: E’ la prima volta che nell'entroterra abruzzese si organizza una gara podistica, entrando in questo mondo ho scoperto un mondo fantastico. Oltre a valorizzare la transumanza come manifestazione storico-ambientale sto scoprendo un mondo che non pensavo mi potesse prendere così tanto, l'amore per lo sport come messaggio per la salute, per la natura e come incentivo all’aggregazione sociale senza fini di lucro, tutto ciò trasmesso dalla partnership Runners Pescara” e per questo li ringrazio”. La Pro Loco ha lo scopo di promuovere e sviluppare il territorio con il compito di incrementare il turismo locale, il paese partecipa a questa manifestazione e quando il tutto è condiviso la riuscita e sicuramente assicurata. Durante la gara ci sarà un convegno che riguarderà la lotta allo spopolamento e La Corsa è uno dei modi per attrarre gente sul nostro territorio e quindi per combattere questo processo e per attirare l'attenzione sulla nostra comunità.

Gli ospiti sono:

- Tommaso Navarra presidente del Parco del gran sasso

- Filippo Lucci presidente del consorzio punto Europa

- Catiuscia Cacciatore sindaca di Arsita

- Dino Pepe consigliere regionale

- Diego Di Bonaventura presidente della provincia di Teramo

- Dario Antonacci avvocato.

Alcuni cenni storici: I pastori arrivando in pianura spesso verso il foggiano dovevano pagare un dazio cioè si contavano i pezzi di animali e a fronte di una somma di denaro veniva garantito loro il Pascoli e beveraggio, ad esempio Lesina era la 22esima locazione e poteva contenere 1.200.000 pecore. Questo succedeva nel periodo da settembre a maggio. I pastori prima di ripartire vendevano tutti i prodotti derivanti dalla produzione del loro gregge, nella fiera a Foggia e poi tornavano a casa, ma molti di loro apprezzando la zona, si sono stanziati nel foggiano. Lungo i tratturi sono nate numerose chiese molto importanti perché nei pressi sorgevano mercati e fiere per la vendita di prodotti, derivati dalle greggi. Quindi la transumanza aveva un grande valore storico-archeologico antropologico sociale e culturale ed anche gastronomico. Il tratturo più lungo è l'Aquila-Foggia, 244 km. I pastori impiegavano all'incirca 15 giorni e questo dipendeva molto dalle condizioni ambientali. Grazie ad associazioni e anche alla Pro Loco di Arsita queste testimonianze non cadranno nel dimenticatoio, ma resteranno come patrimonio storico e culturale. Uno dei ricordi di questi percorsi è stato delineato dal grande Gabriele D'Annunzio nella poesia I Pastori "e vanno pel tratturo antico al piano, quasi per un erbal fiume silente". Edoardo Ferrante, presidente della Pro Loco di Arsita, vi invita tutti a partecipare.

volantino corsa del Transumante

Utenti
130
Articoli
480
Visite agli articoli
6869374