..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2018 Logo e societa
  • 2019 Banner ISCRIZIONI
  • 2019 da Facebook
  • 2019 07 28 Torino di Sangro Testata
  • 2019 07 31 Tagliacozzo Testata
  • 2019 08 03 Scerne Testata
  • Iscrizioni Aperte
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 28 luglio 2019 - Torino di Sangro
  • 31 luglio 2019 - Tagliacozzo
  • 03 agosto 2019 - Scerne

UN TUFFO NELLE ACQUE SULFUREE

di Nubia Stella (Podistica San Salvo)

Buongiorno amici, non perdete di vista il motivo per cui si corre: “PER STARE IN SALUTE” quindi dosate le vostre forze e dedicate qualche giorno al riposo, “il riposo fa parte dell’allenamento” ed ora si parte……… Il nostro viaggio continua nel pescarese, ci tuffiamo nelle famose acque sulfuree di CARAMANICO TERME

foto 1

Il 21 Agosto ci sarà la “SECONDA EDIZIONE DELLA CARAMANICO TOUR” edizione completamente rinnovata, sia per quanto riguarda i chilometri, 10,5 circa (la prima edizione 7,5 km), sia per quanto riguarda il percorso, infatti ci sarà un giro piccolo di circa 2,5 km circa e poi un giro grande di circa 8 km. Il primo tratto della gara si svolgerà tra le ruelle di Caramanico, poi si sale verso San Nicolai fino a raggiungere il corso di Caramanico ed arrivare in viale Roma dove c’è il ritrovo, partenza e arrivo. Caramanico Terme, piccolo borgo facente parte dei borghi più belli d’Italia, arroccato sulle pendici della Maiella, deve la sua notorietà alle sue acque termali. Sin dal 1576 padre Serafino ne decantava le sue proprietà curative, fino ad arrivare nel 1901 dove fu inaugurato lo stabilimento termale “la Salute”, che dopo vari ampliamenti, ristrutturazioni e rinnovamenti, arriviamo ai giorni nostri con la srl Nuove Terme di Caramanico che gestisce le terme. 

foto 2

Caramanico terme deve la sua notorietà anche alla Riserva Naturale della Valle dell’Orfento, un’isola verde Posta nella valle solcata dal fiume Orfento, raggiunge i 2600 metri di altitudine, ricoperto da boschi di faggio solcati da numerosi canyons ricchi di acque e cascate in cui vi si trovano numerose specie di animali e una popolosa fauna ittica. Durante il periodo estivo sono suggestive e incantevoli le escursioni guidate che si possono fare. Sul margine della vallata, troviamo la famosa chiesa di San Tommaso Becket. Secondo una leggenda popolare, la fondazione dell’edificio risalirebbe al 45 d.C. a seguito dell’apparizione degli Arcangeli Michele e Gabriele ad un certo Antimo, discepolo di Pietro, dedito alla diffusione del Cristianesimo nell’Italia centrale. Il nostro viaggio si conclude in questo bellissimo borgo avvolti da storia, leggenda e natura. E dopo la corsa “sedersi all’ombra, in una bella giornata e guardare in alto verso le verdi colline lussureggianti, è il miglior riposo”. (Jane Austen)

foto 3

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2019 logo le magnolie150100  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
130
Articoli
318
Visite agli articoli
4579981