..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2019 da Facebook
  • 2019 12 01 Francavilla Testata
  • Babbi Natale in fuga testata
  • 2019 12 15 Casalbordino Testata
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 01 dicembre 2019 - Francavilla
  • 29 dicembre 2019 - Petacciato
  • 15 dicembre 2019 - Casalbordino

AL VIA IL CORRILABRUZZO 2017

di Gianni Roveda (Runners Tordino ) e Marcello Casasanta (Atletica Solidale)

Si è svolta ieri nella meravigliosa cornice naturale dello Sporting Club TeaTerno la presentazione ufficiale del calendario Corrilabruzzo 2017, giunto alla sua ventisettesima edizione: un evento dal sapore familiare e conviviale, officiato dal presidente onorario Rocco Marcucci alla presenza dei rappresentanti della maggioranza delle società organizzatrici. Una edizione che vede numerose novità, strutturali, organizzative e di finalità. La volontà del CORRILABRUZZO è quella di spostare progressivamente la barra in una direzione orientata ad un agonismo meno esasperato, in favore della promozione della corsa come strumento di salute e benessere e delle manifestazioni agonistiche come momento aggregante e di promozione sociale e del territorio.

1 assolito

Il primo passo è stato quello di favorire la partecipazione al calendario aprendo a tutte le società, cercando di svincolare dagli obblighi organizzativi, spesso ritenuti vessatori, e permettere anche a manifestazioni con meno risorse di inserirsi nel calendario con la speranza di iniziare con CORRILABRUZZO un percorso di crescita. Le gare saranno quindi divise in Oro, Argento e Bronzo, a seconda del tipo di organizzazione scelta, e daranno diritto a diversi punteggi individuali e di squadra.

Inoltre, onde prevenire la partecipazione esasperatamente agonistica al calendario, che poteva essere causa di infortuni, si è deciso di conteggiare per la classifica generale e di categoria solo i migliori 30 risultati del calendario, sia per la classifica individuale che per quella di categoria: spesso le gare si sono susseguite ed accavallate e promuovere la partecipazione incondizionata ad esse senza gli adeguati tempi di recupero non è un messaggio che il CORRILABRUZZO si è sentito di condividere.

2 articolo

L’auspicio per il futuro è quello di tornare ad una corsa su strada basata sul divertimento, la sfida con se stessi, la salute ed il benessere, magari investendo più risorse sul lato ludico/sportivo e promozionale per il territorio piuttosto che su onerosi quanto poco “etici” premi di categoria: perché la corsa è fatta dagli ultimi, da quelli che “ci sono sempre” da quelli che “è bello stare insieme” e da quelli che vedono lo sport come un momento di benessere, funzionale ad un equilibrio fisico e mentale. Le esasperazioni possono portare al fanatismo agonistico, e lo sapevano bene i latini, che hanno invece coniato il motto “mens sana in corpore sano”.

3

Fra le gare, che vedono percorsi fra i più spettacolari e disparati, ci preme sottolineare l’inserimento in calendario della Amatrice-Configno, come testimonianza attiva della volontà di ripartire e ricostruire, con caparbietà e vigore. Ma ci saranno anche trail a sfondo culturale come l’ArcheoRun, percorsi velocissimi ed impegnative quanto spettacolari gare collinari, una maratona a Pescara, il trofeo Potalivo a San Salvo che vedrà la manifestazione collaterale Corrinsieme dedicata ai ragazzi affetti da sindrome di Down, manifestazioni che attraverseranno i meravigliosi borghi e centri storici abruzzesi come Vasto, Crecchio, Città Sant’Angelo, Chieti e numerose altre che permetteranno di scoprire (o riscoprire) il bellissimo territorio abruzzese attraverso la corsa su strada. Due le novità in provincia di Teramo, con due nuove gare e società: la Maratonina della Val Tordino, splendida gara panoramica di 10km (con annessa non competitiva di 5 km e gara ragazzi) fra le frazioni del Comune di Castellalto, organizzata dalla Runners Tordino e che promuoverà la donazione di sangue col supporto della FIDAS, ed una gara montana nella celebre località turistica Prati di Tivo organizzata dai Pretuzi Runners Teramo.

Per quanto riguarda le province di Pescara e Chieti, invece, si registra l’ingresso della società Fantini di Alberico Di Cecco, con la Corsa della Memoria dedicata al ricordo delle vittime di Tor De Passeri perite nel terremoto de L’Aquila e la bella notturna di Crecchio, la Ecomaratona di Marsi con la suggestiva Archeorun a sfondo ecologico, storico e culturale, la ADES Miglianico, la Runners Casalbordino con il Mandamento Tour che chiuderà il calendario e la Podistica Alternativa, che vede il suo vicepresidente, Dario Faieta, impegnato attivamente nella gestione del sito Corrilabruzzo.

L’8 ottobre ci sarà anche una trasferta internazionale a Bucarest, organizzata in collaborazione con l’agenzia Spaceland: ci saranno una Maratona, Mezza maratona, 10 e 3km.

Il “via” alla manifestazione è fissato per il 19 marzo, con la Strateaterno a Chieti e la Maratonina dell’adriatico a Martinsicuro (TE)!

Vi aspettiamo numerosi e sorridenti, perché l’obiettivo non sia correre per 100km, ma correre fino a 100 anni!

4

Buone corse a tutti!

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2019 logo le magnolie150100  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
130
Articoli
340
Visite agli articoli
4735980