..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2018 Logo e societa
  • 2018 10 28 Atessa Testata
  • 2018 11 04 Miglianico Testata
  • 28 ottobre 2018 - Atessa
  • 4 novembre 2018 - Miglianico

“LO VASTO MERULI”

Di Nubia Stella (Podistica San Salvo)

Buongiorno amici, prima di iniziare la corsa fate riscaldamento perché bisogna preparare il corpo a sopportare uno sforzo elevato, per quanto riguarda gare, ripetute, corsa media e fartlek. Vi siete riscaldati?.......Bene….si parte: il nostro viaggio prosegue nel chietino a GUASTAMEROLI dove domenica 2 settembre ci sarà, in occasione del 29° TROFEO LIBERTAS il 7° MEMORIAL NICOLA LANCI, gara di km. 9,100 percorso cittadino, chiuso parzialmente al traffico, quindi mi raccomando siate prudenti.

1 chiesa

Guastameroli è la più antica frazione del comune di Frisa con 647 abitanti. Già nell’anno 1087 si hanno notizie di questa frazione chiamata allora “LO VASTO MERULI” in un atto notarile di compravendita. Vicino alla partenza c’è la chiesa di San Filippo Neri protettore di Guastameroli dove proprio in occasione della festa della Madonna delle Grazie e di San Rocco cioè il 2 settembre ci sarà la gara podistica.

2 foto

E’ ricca di uliveti e vigne, infatti non perdetevi il ristoro, ci sarà uva, offerta dai contadini del posto e vino in abbondanza offerto dalla Cantina sociale “COLLE MORO”, sorta nel 1961, così chiamata perché situata sul colle del fiume Moro, dove si producono vini di ottima qualità. Oltre alla cantina sociale, ci sono due fabbriche di fuochi pirotecnici che danno molta occupazione agli abitanti di Guastameroli. Ha una posizione strategica molto invidiabile, infatti si raggiunge la montagna, “ Maiella” in un’ora e il mare in 15 minuti. Il nostro viaggio finisce qui, tra i versi di Cesare Pavese: “riconoscevo la terra bianca, secca; l’erba schiacciata, scivolosa dei sentieri; e quell’odore rasposo di collina e di vigna, che sa già di vendemmia sotto il sole”.

2018 09 02 Guastameroli 01

5° APPUNTI DI CORSA

TOP-TEN adulti, dopo gara di Caramanico,1° posizione Marco Di Vicoli, sale in 2° posizione Bascelli Massimo, seguono, il sottoscritto, Lauritano, Di Ciano Fiorenzo, Fecondo Luigi, Mariateresa Picciani, Di Ciano Matteo, Martino Alessandra, chiude Mezzapesa Giovanni. TOP TEN SOCIETA’ ADULTI, in prima posizione i Runners Chieti, seguono i Runners Pescara, San Salvo,  L’Atletica Rapino, Nuova Atletica Montesilvano, poi Fart Sport che scavalca la Podistica Dell’Adriatico, seguono i Lupi D’Abruzzo, Podistica Alternativa e USA Sport Avezzano.

f1

Top-Ten GENERALE GIOVANI, prime Di Vicoli Agata e Arianna, in 3° e 4° posizione Alessandra e Marco Faieta, seguono Capuzzi Daniela, Quintilliani Serena, Bicetti Filippo, entra nella TOP-TEN Pavoni Giorgia, seguono Canacci Arianna Valentina e Catena Alessandro. SCOCIETA’ Ragazzi, Fart Sport in prima posizione,2° posizione per la Francavilla Jogging, seguono, Atletica Rapino, Runners Chieti, Podistica Alternativa, Lupi D’Abruzzo, Runners Pescara, Nuova Atletica Montesilvano, Ortona For Runners e Magic Runners Tagliacozzo. Classifica di Categorie Femminili, si riportano  le prime: F16, sorelle Lufrano al comando, Gloria e Cristina; F23 M. Trave Camilla e Fernicola Alessia che agguanta la 2 ° piazza a scapito di  Cisaria Annachiara; nell F30 Marcucci Serena e Mestichelli Daniela; F35 Petrilli Cristina e Sara Di Prinzio; Nella F40 lotta  in famiglia nella Runners Pescara tra D’Ascanio Valentina 1° e Di Gregorio Pamela 2°; anche nella F45 B. Spadaccini Barbara e Stefania Petaccia della Runners Chieti si danno battaglia; nella F50 Mariateresa per la 1° prima piazza, Maccarone Stefania in 2°; F55 Csete Elvira  1°, prende la 2° piazza Agnellini Annalisa; F60  Mantini Doriana e D’Artista Daniela, F65 R. DI Pasquale e Ervana Cetrano, F70 Sarra Venere e Colangelo Silvana; F75 al comando DI Carlo Teresa. Classifica di categoria Maschile: M16; sale al comando Daniele D’Anteo segue Vittorio Lufrano; nella M23 U. D’Agostino riprende la 1° piazza, segue E. Mincarelli; M30 1° Adugna segue I. Falco; M35, primo Gianluca Miani 2 piazza per L. Pace; M40 Alessandro Micomonaco, 2° piazza M. Di Vicoli; nella M45 Cilli Pino e Lucenti Marco; M50; Lauritano Gennaro e Canacci Diego; Nella M55, M. Aceto segue V. Tavoletta; nella M60 F. Petaccia primo, 2° piazza D. De Leonibus; M65 L. Fecondo primo, segue Camillo Michelli; M70 primo M. Muratore segue D. Magnacca; M75 in 1° posizione Gabriele D’Alanno segue Salvati Gabriele; M80 primo Antonio Di Lallo segue Di Crescenzo. 

f2

Prossimo aggiornamento il 9 Settembre.

UN TUFFO NELLE ACQUE SULFUREE

di Nubia Stella (Podistica San Salvo)

Buongiorno amici, non perdete di vista il motivo per cui si corre: “PER STARE IN SALUTE” quindi dosate le vostre forze e dedicate qualche giorno al riposo, “il riposo fa parte dell’allenamento” ed ora si parte……… Il nostro viaggio continua nel pescarese, ci tuffiamo nelle famose acque sulfuree di CARAMANICO TERME

foto 1

Il 21 Agosto ci sarà la “SECONDA EDIZIONE DELLA CARAMANICO TOUR” edizione completamente rinnovata, sia per quanto riguarda i chilometri, 10,5 circa (la prima edizione 7,5 km), sia per quanto riguarda il percorso, infatti ci sarà un giro piccolo di circa 2,5 km circa e poi un giro grande di circa 8 km. Il primo tratto della gara si svolgerà tra le ruelle di Caramanico, poi si sale verso San Nicolai fino a raggiungere il corso di Caramanico ed arrivare in viale Roma dove c’è il ritrovo, partenza e arrivo. Caramanico Terme, piccolo borgo facente parte dei borghi più belli d’Italia, arroccato sulle pendici della Maiella, deve la sua notorietà alle sue acque termali. Sin dal 1576 padre Serafino ne decantava le sue proprietà curative, fino ad arrivare nel 1901 dove fu inaugurato lo stabilimento termale “la Salute”, che dopo vari ampliamenti, ristrutturazioni e rinnovamenti, arriviamo ai giorni nostri con la srl Nuove Terme di Caramanico che gestisce le terme. 

foto 2

Caramanico terme deve la sua notorietà anche alla Riserva Naturale della Valle dell’Orfento, un’isola verde Posta nella valle solcata dal fiume Orfento, raggiunge i 2600 metri di altitudine, ricoperto da boschi di faggio solcati da numerosi canyons ricchi di acque e cascate in cui vi si trovano numerose specie di animali e una popolosa fauna ittica. Durante il periodo estivo sono suggestive e incantevoli le escursioni guidate che si possono fare. Sul margine della vallata, troviamo la famosa chiesa di San Tommaso Becket. Secondo una leggenda popolare, la fondazione dell’edificio risalirebbe al 45 d.C. a seguito dell’apparizione degli Arcangeli Michele e Gabriele ad un certo Antimo, discepolo di Pietro, dedito alla diffusione del Cristianesimo nell’Italia centrale. Il nostro viaggio si conclude in questo bellissimo borgo avvolti da storia, leggenda e natura. E dopo la corsa “sedersi all’ombra, in una bella giornata e guardare in alto verso le verdi colline lussureggianti, è il miglior riposo”. (Jane Austen)

foto 3

4° APPUNTI DI CORSA

TOP-TEN adulti, dopo gara di Scerne Tour, tiene alla grande la   1° posizione Marco Di Vicoli, seguono il sottoscritto, Bascelli e Fecondo Luigi, che subentra a   Di Ciano, Matte e Fiorenzo, Fecondo Luigi, Lauritano Gennaro, Mariateresa Picciani, Martino Alessandra, chiude Mezzapesa Giovanni.

fot1

TOP TEN SOCIETA’ Adulti, in prima posizione i Runners Chieti, con i Runners Pescara che incalzano, seguono San Salvo, 4 posizione per L’Atletica Rapino, Nuova Atletica Montesilvano, Podistica Dell’Adriatico, poi Fart Sport, Lupi D’Abruzzo, USA Sport Avezzano, chiude la Podistica Alternativa. Classifica Top-Ten Generale Giovani, prime   i Di Vicoli, Agata e Arianna, in 3° e 4° posizione Alessandra e Marco Faieta, seguono Capuzzi Daniela, Quintilliani Serena, Pavoni Giorgia, Bicetti Filippo, Coletti Cecilia, entra nella TOP-TEN Lorenza Pavoni della Runners Chieti. SCOCIETA’ Ragazzi, Fart Sport in prima posizione, agguanta la 2 posizione la Francavilla Jogging a scapito dei Runners  Chieti,  Atletica  Rapino, Podistica Alternativa, Lupi D’Abruzzo, Runners Pescara e Nuova Atletica Montesilvano.  Classifica di Categorie Femminili, riportiamo le prime: F16, sorelle Lufrano al comando, 1° Cristina e 2° Gloria, F23 M. Trave Camilla e Cisaria Annachiara, nell F30 Marcucci Serena sul podio piu’ alto tallonata da Mestichelli Daniela; F35 Petrilli Cristina subentra a Sara Di Prinzio. F40 D’Ascanio Valentina mentre sale in 2° posizione Teresa Sammarone; F45 B.

fot2

Spadaccini Barbara e Stefania Petaccia, nella F50 Mariateresa per la 1° prima piazza, Maccarone   Stefania in 2°; F55 Csete  Elvira segue Nubia Stella; F60  Mantini Doriana e D’Artista Daniela, F65 R. DI Pasquale e Ervana Cetrano, F70 Sarra Venere e Colangelo Silvana. Classifica di categoria Maschile: M16; primo Vittorio Lufrano segue Daniele D’Anteo; nella  M23 Barbuscio Guido  sale sul podio piu’ alto a scapito di U. D’Agostino;M30 Falco Italo subentra a Adugna; M35, primo Gianluca Miani e Di Felice Gregorio; M40 Alessandro  Micomonaco, 2° piazza per Del Villano Vincenzo; nella M45 Cilli Pino e  Lucenti Marco; M50; Lauritano Gennaro e Canacci Diego; Nella  M55, M. Aceto segue V. Tavoletta; nella M60 F. Petaccia primo, aggancia la 2° piazza D. De Leonibus; M65 L. Fecondo primo, segue Camillo Michelli; M70 primo M. Muratore segue D. Magnacca; M75 sale sul podio piu’ alto Gabriel D’Alanno segue Salvati Gabriele; M80 primo Antonio Di Lallo segue Di Crescenzo. In visione anche le prime tre squadre di Provincia. Prossimo aggiornamento il 26 Agosto.

FOT3

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2017 Caffe Gemelli  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
127
Articoli
273
Visite agli articoli
4157224