..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2018 Logo e societa
  • 2019 Banner ISCRIZIONI
  • 2019 da Facebook
  • 2019 06 22 San Salvo Testata
  • 2019 06 29 Casalbordino Testata
  • 2019 07 06 Badia di Frisa Testata
  • Iscrizioni Aperte
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 22 giugno 2019 - San Salvo
  • 29 giugno 2019 - Casalbordino
  • 6 luglio 2019 - Badia di Frisa

La tre giri rapinese si rinnova

Di Stella Nubia (pod. San Salvo)

Buongiorno amici, nelle maratone, se non si affronta un adeguato allenamento o se si imposta la velocità ad un ritmo più elevato delle proprie possibilità, si va ad un completo esaurimento energetico. Questo avviene anche nelle gare corte, se si parte ad un ritmo troppo veloce. Con l’elevata velocità i muscoli si intossicano di acido lattico e non riescono a lavorare bene e si deve rallentare l’andatura, dopo qualche minuto. Quindi prudenza.

60824849 10212422968484396 719457711284027392 n

la processione delle Verginelle

Il 1° giugno a Rapino, l’A.S.D. Libertas Atletica Rapino, organizza il “Trofeo Paperino Libertas Interregionale” ore 17 e la consueta tre giri rapinese, rinnovata, in un unico giro trail (gara omologata ACSI) di 9,5km. Percorso collinare stradale con tre chilometri di sterrato. Prevista anche passeggiata non competitiva, di 2,5km. Partenza, Parco della Rimembranza, ore 18. Tutto il percorso sarà allietato dalla presenza e dal profumo di una pianta tipica di Rapino “la Rosa Spina” simbolo di Rapino molto usato anche dagli artigiani di ceramica nelle loro decorazioni.

Altimetria

Rapino, in provincia di Chieti, conta circa 1254 abitanti. Origini storiche del paese risalgono all’era Paleolitica, testimonianza, la statuetta della “dea di Rapino” conservata nel museo archeologico “La Civitella di Chieti” e anche una lamina in bronzo la “Tabula Rapinensis” conservata attualmente a Mosca nel museo delle belle arti. Fu sottoposta per molti secoli al monastero di San Salvatore a Maiella. Inseguito Rapino fu feudo prima della famiglia Orsini e poi dei Colonna di Roma.

Da visitare è la chiesa del Patrono, San Lorenzo, Chiesa di San Giovanni Battista. Presso la Grotta del Colle ci sono i resti della Chiesa di Santa Maria de Cryptis. All’ingresso del paese troviamo la chiesa di San Rocco, infine la Chiesa di Santa Rita, internamente decorata da affreschi di Gioacchino Cascella. L’8 maggio a Rapino si festeggia la Madonna Di Carpineto, che rinnova e ricorda il miracolo avvenuto nel 1794, quando la Vergine fece cadere una pioggia provvidenziale dopo una lunga siccità che stava distruggendo il raccolto. In onore di questa madonna si svolge la processione delle Verginelle.

 Molto famosa è il museo della ceramica, intitolato a Fedele Cappelletti, famoso pittore di maioliche, che ancora oggi è l’attività principale del paese, insieme alla produzione di olio e di dolci.

Andiamo ad ossigenarci nello splendido scenario del trail e a godere del profumo della splendida rosa spina e perché no, potremmo acquistare anche un ricordino in ceramica da riportare ai nostri familiari.

Vi aspettiamo……

 

2019 06 01 Rapino 012019 06 01 Rapino 02 Revised

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2019 logo le magnolie150100  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
130
Articoli
310
Visite agli articoli
4495275