..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2018 Logo e societa
  • 2019 Banner ISCRIZIONI
  • 2019 da Facebook
  • 2019 05 19 Ancarano Testata
  • 2019 06 01 Rapino Testata
  • 2019 05 26 Avezzano Testata
  • Iscrizioni Aperte
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 19 maggio 2019 - Ancarano
  • 01 giugno 2019 - Rapino
  • 26 maggio 2019 - Avezzano

Maratonina Dea Ancaria

Di Nubia Stella Pod. San Salvo

Buongiorno amici, avete fatto le vostre maratone? Dedicandosi a lunghe distanze si riscontra una perdita di velocità e quindi bisogna sostenere un’elevata intensità di corsa per alcuni minuti, che va a migliorare la soglia anaerobica. Gli allenamenti più indicati sono ad esempio le ripetute sui mille metri, ma anche 300- 400-500 metri, ma non andate troppo veloci si può sviluppare molto acido lattico che va a danneggiare alcune membrane cellulari. Vanno bene anche ripetute in salita sui 100 metri.

ingresso del paese

Il 19 Maggio ad Ancarano in provincia di Teramo l’ASS. Ancaria Running con la collaborazione dell’ASS. Pro Loco Ancarano, organizzano la 5^ edizione della Maratonina Dea Ancaria, di km 10,200 e camminata ludico motoria di km 5,600, su percorso collinare. Partenza gara 9,30 da piazza Roma. Sarà disponibile servizio docce presso il campo sportivo. Si arriva ad Ancarano dall’autostrada A 14 Adriatica, uscire a San Benedetto del Tronto/Ascoli Piceno, super strada Ascoli-mare, uscire a Castel di Lama e seguire le indicazioni per Ancarano.

Ponte Chiesa di S.Maria della Pace

Ancarano, in provincia di Teramo, conta circa 1877 abitanti. Situata sulle colline abruzzesi in Val Vibrata, al confine con le Marche, con un’altitudine di 293 metri. Risale all’epoca pre-romana. Ci sono diverse versioni riguardo al nome Ancarano, alcuni affermano che il nome derivi dal ritrovamento di un’ancora fuori le mura di cinta, diventata, inseguito, il simbolo dello stemma del comune. Altri invece attribuiscono il nome alla Dea Ancaria, divinità venerata dagli abitanti di Ascoli, che aveva avuto il suo domicilio nel castello di Ancarano. Altri invece affermarono che il santuario della Divinità era ubicato nella zona più alta della città. I Piceni di Ascoli dopo averlo abbellito, stabilirono che una volta l’anno vi si celebrassero solennità nazionali. Questo tempio fu saccheggiato dall’esercito di Annibale dopo la vittoria del Trasimeno. Solo uno scavo intorno all’antica chiesa, di cui rimane solo la torre, consentirebbe il recupero della base del tempio della dea, scomparsi sotto le moderne strutture abitative. Da visitare: chiesa della Madonna della Misericordia (1626), chiesa della Madonna della Pace (1958), torre campanaria, fonte di Monsignore (antica sorgente romana), antiche mura, porte dell’ex borgo fortificato e Palazzo Bagaglini che risale al ‘900.

Continuiamo il nostro viaggio fra i paesi d’Abruzzo, gli ancaranesi vi aspettano numerosi ……

2019 05 19 Ancarano 01

2019 05 19 Ancarano 02

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2019 logo le magnolie150100  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
130
Articoli
305
Visite agli articoli
4461686