..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2019 da Facebook
  • Babbi Natale in fuga testata
  • 2019 12 15 Casalbordino Testata
  • Video dalle Pagine Facebook
  • 29 dicembre 2019 - Petacciato
  • 15 dicembre 2019 - Casalbordino

UN’ AMERICANA A PESCARA

di Nubia Stella (Podistica San Salvo)

Buongiorno amici, il nostro viaggio prosegue nella provincia abruzzese….PESCARA, noi tutti la conosciamo e non ha bisogno di presentazione. La bellissima città di Pescara ospita, sabato 15 settembre 2018 ore 19 nello stadio Adriatico, l’8^ edizione di “UN’ AMERICANA A PESCARA” gara podistica su pista in notturna. Particolarità di questa gara è che una parte dei proventi sarà devoluta all’ASSOCIAZIONE APS LIBERAMENTE-servizi alla persona. Oggi giorno, la vita frenetica, il lavoro, i troppi impegni, ci portano a cercare queste associazioni per usufruire dei loro servizi. L’ASSOCIAZIONE APS LIBERAMENTE mette a disposizione un team di professionisti, per migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità, anziani e famiglie; inoltre promuove attività socializzanti, di tempo libero e benessere, come cene, gite, passeggiate, cinema e corsi in genere.

foto 1 pescara

Oggi catturerò la vostra attenzione parlando della “CORSA SU PISTA”: correre all’aria aperta è la cosa più bella che possa esserci per un podista, correre su pista un po' meno, sembra monotono ma in pista si possono fare cose che su strada non si potrebbero fare. Un podista se vuole migliorare la sua performance con l’allenamento deve scendere in pista. Per strada si incontrano auto, bici, buche, semafori, salite. In pista invece ci si preoccupa solo di correre, non ci sono distrazioni, si possono correre le ripetute di 200-400-500-800 e così via con il massimo impegno. Inoltre si possono sfruttare i vantaggi del manto sintetico, in quanto la risposta elastica dei materiali di cui è composta la pista di atletica, consente la spinta dei piedi, esaltandone la reattività, molti podisti invece usano solo le cosce per correre e quindi si stancano subito. Altro elemento importante è che al centro della pista si trova di solito un manto erboso, dove si possono eseguire esercizi di tecnica di corsa e allunghi, senza gravi conseguenze traumatiche ai muscoli, ai tendini e ai legamenti. Infine, in pista si può correre anche con le scarpe chiodate in quanto si ha una maggiore spinta dei piedi. Meglio però correre con scarpe da gara su strada(A1-A2), per proteggere il tendine d’Achille. Vi ho dato tutti gli elementi necessari per andare a correre UN’AMERICANA A PESCARA. Il nostro viaggio finisce qui e non mi resta che augurarvi ……buona gara.

foto 2 pescara

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2019 logo le magnolie150100  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
130
Articoli
345
Visite agli articoli
4765365