..................

logocorrilabruzzo01

2018 Logo X Sito

  • 2018 Logo Insieme
  • 2018 Logo e societa
  • 2018 12 16 Casalbordino Tes
  • 2019 01 13 Cena Testata
  • 16 dicembre 2018 - Casalbordino
  • 13 gennaio 2019 - Cena

NOTTURNA DI NOTARESCO

Di Nubia Stella (Podistica San Salvo)

Buongiorno amici, è bello correre al mattino presto quando tutto è fermo, la frescura mattutina aiuta a compensare il sacrificio di alzarsi presto, la mente si libera dai pensieri, la brezza mattutina accarezza il volto, le gambe piano piano si mettono in moto e via si parte…

foto 1 notaresco

Oggi il viaggio continua verso il teramano, vi parlerò di: NOTARESCO

mercoledì 8 agosto 2018 ci sarà la SESTA NOTTURNA DI NOTARESCO, la gara si svolgerà attraverso le vie del centro cittadino interamente chiuso al traffico.

foto 2 notaresco

NOTARESCO: borgo medievale in provincia di Teramo, situato su una collina, conta circa 6.700 abitanti, i quali si chiamano i notareschini, in dialetto teramano i nutaràshe.

Ci sono poche notizie riguardo alla sua vicenda storica.

foto 3 notaresco

Secondo lo storico Nicola Palma, il nome Notaresco è la trasformazione di Lotaresco cioè terra di Lotario e rappresenterebbe una preziosa testimonianza del dominio franco in territorio aprutino.

Paese di origine medievale, dal XIV secolo al 1757 Notaresco fu sotto il dominio della famiglia Acquaviva di Atri i quali nel 1308 entrarono in possesso di Notaresco ma ne divisero la proprietà con Trasmondo III di Castelvecchio.

Notaresco fu uno dei circondari nei quali venne articolata la provincia di Teramo.

Luogo di particolare vivacità culturale e sensibilità politica, vi trovarono terreno fertilissimo le idee carbonare prime e mazziniane poi.

Con l’inizio della seconda guerra mondiale, nel giugno del 1940, il regime fascista vi istituì il campo di internamento, in cui furono concentrati cittadini ebrei e apolidi e dal 1942 anche partigiani dalmati e istriani. Venne chiuso nel giugno del 1944.

Il monumento più importante è la chiesa di San Clemente al Vomano in località Guardia Vomano fondata nel IX secolo, ricostruita nel XII secolo e ristrutturata più volte nel secolo scorso.

Essa custodisce un ciborio (tabernacolo a quattro colonne sovrastante l’altare tipico delle basiliche cristiane), che molti considerano il più antico d’Abruzzo. La chiesa fu proprietà di monaci benedettini.

Nel centro storico troviamo la chiesa parrocchiale che è intitolata a San Pietro e Sant’Andrea apostoli. L’interno è in stile barocco. Vi si conserva un tabernacolo ligneo d’orato, di epoca barocca e tele settecentesche.

Altro luogo da visitare è il museo “G.Romualdi”dove si trovano reperti archeologici risalenti alla preistoria, fino a risalire al periodo italico e poi romano.

Attuale sede del municipio è il Palazzo Acquaviva duchi di Atri.

Importante l’edificio della famiglia Mazzarosa De Vincenzi dove nacque Giuseppe de Vincenzi senatore e ministro dell’Italia ottocentesca fu il precursore dell’aratura meccanica dei terreni, impiantò i primi vigneti specializzati, brevettò diversi sistemi per la lavorazione delle uve.

Il nostro viaggio per le vie di Notaresco è finito, cercate di arrivare in tempo in modo da visitarla e poi divertirvi con la gara.

Per darvi un motivo in più per tornare a Notaresco vi pubblico la locandina degli eventi:

foto 4 notaresco

www.corrilabruzzo.it  CF.91127730686

2017 Adi Apicoltura 2017 Agriverde   2017 Caffe Gemelli  2017 DAlessandro   2017 Di Renzo Pubblicita96
2017 ENDU 2017 Giosport96 2017 NS Bandiere 2017 Spinelli 2017 Rioverde1

 

2018 08 23 Muro Corrilabruzzo

Utenti
127
Articoli
281
Visite agli articoli
4243195